BINAURAL BEATS

Cosa sono i toni binaurali

Nel 1839 il fisico tedesco Heinrich Wilhelm Dove scoprì che una persona riesce a percepire dei battiti acustici se, tramite delle cuffie, si ascoltano due suoni diversi dall’orecchio sinistro e quello destro. I toni binaurali vengono quindi creati come impressione sensoriale quando a ciascun orecchio viene proposto un suono separato con una frequenza leggermente diversa. Nel cervello si crea quindi un suono nuovo e pulsante, la cui frequenza è a circa la metà dei due suoni iniziali.
I toni binaurali possono influenzare le onde cerebrali e stimolare le aree del cervello che non sono associate all'udito. Vari studi hanno analizzato e misurato questi effetti.

 

Cosa succede nel nostro cervello? 

Un esempio:
Tramite delle cuffie vengono trasmessi 400 Hz all’orecchio destro e 410 Hz a quello sinistro. L'ascoltatore percepisce consapevolmente una frequenza di 405 Hz. Questo nuovo suono che si genera nel cervello, oscilla ad un'ampiezza massima di 10 Hz e crea così il "tono fantasma" dei battiti binaurali. La differenza ottimale dei suoni dovrebbe essere tra un minimo di 2 e un massimo di 35 Hz, la frequenza ottimale tra 400 e 500 Hz. La differenza tra i due suoni determina se nel cervello si creano onde delta, theta, alfa, beta o gamma.
Le onde delta e theta sono essenziali per il relax e la pace interiore, ed è per questo che le uso nei miei esempi di ascolto e vengono descritte nel dettaglio di seguito.

Da 0 a 3 Hz (delta)
Le onde cerebrali delta hanno la gamma di frequenza più bassa e vengono misurate negli esseri umani principalmente durante le fasi di sonno profondo. Queste onde cerebrali fanno sì che le cellule del nostro corpo si rigenerino e guariscano. Nello stato delta vengono rilasciati ormoni come la melatonina o il DHEA. La melatonina ha un'influenza sulla pressione sanguigna e sulla funzione renale. Più alto è il livello di melatonina, più profondo e riposante è il sonno. Il DHEA (acetato di deidroepiandrosterone), invece, è prodotto dalle ghiandole surrenali ed è di enorme importanza come base per altri ormoni del nostro corpo. La diminuzione del DHEA porta a sintomi di stanchezza, stress e alla predisposizione a malattie. Se il livello di DHEA invece è alto, si è in forma, sani e vitali. Inoltre, nello stato delta, viene rilasciata anche la somatotropina, l'ormone della crescita. Un alto livello di somatotropina è associato ad una migliore rigenerazione della pelle, delle unghie e dei capelli.


Da 4 a 8 Hertz (theta)
Le onde cerebrali theta vengono usate da secoli nella meditazione. Anche le persone in trance si trovano esattamente in questa gamma di frequenze delle loro onde cerebrali. Nello stato theta di solito si tende a perdere il senso del tempo e si può accedere a livelli più profondi del subconscio. Queste onde, tra le altre cose, migliorano la capacità di ricordare i sogni.
Le onde cerebrali theta possono avere i seguenti effetti positivi: sensazione di pace interiore e di connessione, rilassamento profondo, migliore intuizione e respirazione, una mente calma e sensazioni spirituali.

Fabian Reiner

39100 Bolzano

Tel.: +39 339 105 0999

E-mail: fabian@coffeeandrecords.com

Note legali

©2020 Binauralbeats.it by Fabian Reiner

  • Facebook
  • Instagram
  • YouTube